Ago per punzonare: come fare il punto russo passo dopo passo per i principianti

Albert Evans 19-10-2023
Albert Evans

Descrizione

Che si tratti di un effetto collaterale dell'isolamento sociale o di un improvviso interesse delle persone per il salvataggio di arti scomparse o già scomparse, il fatto è che la tecnica del ago per punzonatura Si tratta di un'antica tecnica di ricamo, la cui pratica è attestata presso gli antichi Egizi, che utilizzavano ossa di uccello come ago da ricamo - certamente un antenato del ricamo moderno. ago a pugni!

La tecnica del punto russo si diffuse anche in Europa durante il Medioevo. Nel XVI secolo, la tecnica del punto russo si diffuse in tutta Europa. ago per punzonatura è stato trovato in Russia, quando la Chiesa ortodossa russa subì importanti cambiamenti nella sua struttura. Con la scissione, un gruppo di ecclesiastici conservatori si staccò dalla Chiesa per mantenere le sue pratiche tradizionali. Una di queste pratiche era la realizzazione di abiti, paramenti religiosi e pannelli ecclesiastici fatti con il ricamo a punto russo, quindi è molto probabile che l'origine del nome derivi daÈ interessante notare che il punto russo ha anche una versione giapponese, il Bunka.

Il punto russo, che è il modo in cui chiamiamo questa tecnica in Brasile, potrebbe essere definito come "pittura con il filo sul tessuto". Questo tipo di ricamo rustico con un'aria un po' antica, realizzato solo con l'aiuto del cosiddetto ago magico (o ago per punzonatura L'ago cavo, che è anche il nome dell'ago per il punto russo, può essere utilizzato per decorare tutta la casa, arricchendola con lavori che oggi possono essere molto moderni. I pezzi hanno una finitura ad alto rilievo molto bella.

L'originalità del ricamo a punto russo è che non prevede la cucitura: l'ago magico da ricamo viene utilizzato per infilare il filo di lana o il filato nel tessuto, creando un disegno in rilievo e strutturato sul lato superiore della tela.

Nel processo di ricamo, l'ago magico viene sempre tenuto sulla superficie della tela. Il ricamo viene eseguito sul lato posteriore del tessuto, quindi il lato superiore è quello in cui appare il disegno finale. Questo disegno assomiglia alla tecnica del tappeto uncinato, in quanto è sul lato superiore che l'ago spinge il filo, che crea un piccolo anello. La texture del disegno finale del punto russo sulla parte superiore della tela è anche ferma eSul lato posteriore del telaio, il ricamo assomiglia di più a un ricamo convenzionale, quindi potete usare il lato che preferite.

La bellezza e la creatività del punto russo risiedono proprio nella sua imperfezione, per questo può essere un'opera d'arte perfetta. Naturalmente, come per ogni attività creativa come il ricamo, ci vorrà un po' di tempo per prendere confidenza con l'ago magico e imparare perfettamente il punto russo, che richiede una sincronizzazione ritmica.

Ma presto sarete in grado di usare la vostra creatività nell'utilizzare il punto russo su un'ampia varietà di pezzi, come vestiti, cuscini, copriletti, tovaglie, arazzi e qualsiasi altro pezzo vogliate ricamare. Ma ora vi starete chiedendo: "Come si fa il punto russo con l'ago magico?" Non preoccupatevi, ho preparato appositamente per voi che siete ancora dei principianti un tutorial su come farlo.In 15 semplici passi, imparerete a usare l'ago da ricamo magico ( ago per punzonatura ) e come fare il punto russo con esso. Mettetevi al lavoro!

Guarda anche: Come realizzare un vulcano di argilla

Fase 1: Materiali per realizzare il ricamo a punto russo passo dopo passo

I materiali necessari per realizzare il punto russo sono:

Tessuto a trama semplice in cotone o altro tessuto

Telaio da ricamo

Gomitolo di lana o filo da ricamo

Ago da ricamo magico (, ago per punto russo)

Infilatrice

Forbici

Per disegnare l'immagine sul tessuto è necessario un pennarello (meglio se uno stencil). Il disegno del ricamo può essere creato da soli, con la propria immaginazione, si possono usare grafiche acquistate in negozio o cercare disegni interessanti su Internet.

Fase 2: infilare l'ago con l'infila ago

Prendere l'infila ago e infilarlo alla base dell'ago magico (), farlo passare attraverso il foro e farlo uscire dall'altro lato dell'ago magico.

Fase 3: Infilare il filato o il filo di lana

Prendete la matassa di filo o di lana che userete per realizzare il ricamo a punto russo. Tirate circa 10 cm di filo dalla matassa e fatelo passare attraverso il raccoglifilo.

Suggerimento: per infilare il filo o la lana nell'ago magico, è necessario

È essenziale utilizzare il filettatore, quindi se si rompe o si perde il proprio,

comprarne un'altra, perché senza di essa farete fatica a superare la

filo utilizzando l'ago magico.

Fase 4: tirare l'infilatore

Afferrate il filo e tirate il cappio dell'infila ago. Una volta fatto questo, il filo entrerà nell'ago magico e uscirà dall'altra parte insieme all'infila ago. Ma tirate abbastanza filo in modo che il filo non esca.

Guarda anche: Sacchetto a sorpresa: ecco come fare un sacchetto di caramelle per Halloween in 27 passi

Fase 5: rilascio del filo

Quando il filo è all'interno dell'ago magico, rilasciare l'estremità del filo sull'infila ago.

Fase 6: Infilare il filo nel foro dell'ago magico

Ora, per mettere il filo sull'ago magico, infilare l'infila ago attraverso il foro sulla punta dell'ago.

Fase 7: Infilare il filo

Fate passare il filo attraverso l'infila ago e tiratelo fuori. Il filo passerà attraverso il foro dell'ago insieme all'infila ago. Ora il vostro ago magico è pronto per il ricamo.

Fase 8: disegnare l'immagine sul tessuto

Disegnare l'immagine sul tessuto con un pennarello, una penna o uno stencil. Tendere il tessuto e inserire il telaio intorno al disegno realizzato. Ora tutto è pronto per iniziare a ricamare.

Fase 9: Iniziare a forare il tessuto con l'ago

Iniziare a infilare l'ago fino in fondo, mantenendolo perpendicolare, fino a quando l'occhiello di plastica non tocca il tessuto. Estrarre l'ago fino a quando la sua punta non tocca nuovamente il tessuto. Spostare leggermente l'ago e infilarlo di nuovo.

Fase 10: ripetere lo stesso passaggio

Ripetere l'azione precedente fino a riempire la figura disegnata sulla tela.

Suggerimento: assicurarsi che la fessura dell'ago magico sia rivolta nella stessa direzione in cui si muove il ricamo.

Fase 11: Quando il progetto è completo

Una volta terminato il riempimento dell'intero disegno realizzato sulla tela, tenere l'ago magico infilato nel tessuto.

Fase 12: Il tocco finale

A questo punto, capovolgete la tela e tirate un po' di filo dall'interno dell'ago magico: questa semplice azione renderà la rifinitura più facile e ordinata.

Fase 13: fare un nodo

Fate un piccolo nodo al filo che avete tirato, in modo da proteggere il ricamo ed evitare che si srotoli.

Fase 14: tagliare il filo in eccesso

Prendere un paio di forbici e tagliare il filo rimanente.

Passo 15: Punto russo passo dopo passo per i principianti

Voilà, ecco la fine del mio tutorial su come fare il punto russo passo dopo passo per i principianti. Ora sapete cos'è il punto russo e come usare l'ago magico per il ricamo a punto russo. Presto sarete dei professionisti nell'arte di fare il punto russo con l'ago magico. Continuate a tirare il filo!

Albert Evans

Jeremy Cruz è un rinomato interior designer e blogger appassionato. Con un estro creativo e un occhio per i dettagli, Jeremy ha trasformato numerosi spazi in splendidi ambienti di vita. Nato e cresciuto in una famiglia di architetti, il design gli scorre nel sangue. Fin da giovane è stato immerso nel mondo dell'estetica, costantemente circondato da progetti e schizzi.Dopo aver conseguito una laurea in Interior Design presso una prestigiosa università, Jeremy ha intrapreso un viaggio per dare vita alla sua visione. Con anni di esperienza nel settore, ha lavorato con clienti di alto profilo, progettando squisiti spazi abitativi che incarnano sia funzionalità che eleganza. La sua capacità di interpretare le preferenze dei clienti e trasformare i loro sogni in realtà lo contraddistingue nel mondo dell'interior design.La passione di Jeremy per l'interior design va oltre la creazione di splendidi spazi. Come scrittore appassionato, condivide la sua esperienza e conoscenza attraverso il suo blog, Decorazione, Interior Design, Idee per cucine e bagni. Attraverso questa piattaforma, mira a ispirare e guidare i lettori nei loro sforzi di progettazione. Da suggerimenti e trucchi alle ultime tendenze, Jeremy fornisce preziose informazioni che aiutano i lettori a prendere decisioni informate sui loro spazi abitativi.Con un focus su cucine e bagni, Jeremy ritiene che queste aree abbiano un enorme potenziale sia per la funzionalità che per l'esteticaappello. Crede fermamente che una cucina ben progettata possa essere il cuore di una casa, favorendo i legami familiari e la creatività culinaria. Allo stesso modo, un bagno ben progettato può creare un'oasi rilassante, consentendo alle persone di rilassarsi e ringiovanire.Il blog di Jeremy è una risorsa di riferimento per gli appassionati di design, i proprietari di case e chiunque desideri rinnovare i propri spazi abitativi. I suoi articoli coinvolgono i lettori con immagini accattivanti, consigli di esperti e guide dettagliate. Attraverso il suo blog, Jeremy si impegna a consentire alle persone di creare spazi personalizzati che riflettano le loro personalità, stili di vita e gusti unici.Quando Jeremy non disegna o scrive, può essere trovato a esplorare le nuove tendenze del design, visitare gallerie d'arte o sorseggiare caffè in accoglienti caffè. La sua sete di ispirazione e apprendimento continuo è evidente negli spazi ben realizzati che crea e nei contenuti perspicaci che condivide. Jeremy Cruz è un nome sinonimo di creatività, competenza e innovazione nel campo dell'interior design.