Come riparare una gamba di sedia in 7 semplici passaggi

Albert Evans 19-10-2023
Albert Evans

Descrizione

I cimeli di famiglia sono preziosi, soprattutto quando sono stati ereditati da più generazioni. L'unico problema è che con il tempo possono usurarsi o indebolirsi, soprattutto se li si usa regolarmente. In casa mia c'è una di queste sedie rotte, che appartiene al patio di mia nonna. Era il mio mobile preferito da bambina, così me l'ha regalata. Ha un grande valore sentimentale ed è diEcco perché non volevo separarmene, nemmeno quando la gamba si è rotta in due pezzi durante un trasloco.

Mi sono chiesta come ripararla: dovrei portarla in un negozio di falegnameria o trovare delle gambe di ricambio per la sedia? Dopo aver consultato vari siti web di ricambi per sedie in legno, mi sono resa conto che non sarebbe stato facile ottenere l'esatta tonalità e il design del legno. Così, ho chiesto a un amico che ama i progetti di falegnameria fai-da-te e mi ha dato una semplice idea su come riparare le gambe rotte di unasedia.

Tutto ciò di cui avete bisogno è colla per legno, viti e fili per legno, oltre a qualche attrezzo. Quindi, invece di cercare i pezzi di una sedia online o di spendere soldi per farla riparare da un professionista, potete provare questo metodo per riparare una sedia rotta. È anche molto facile, anche se siete alle prime armi con la falegnameria come me.

Allora date un'occhiata e vedete come riparare la ceramica rotta

Questi consigli su come riparare le sedie rotte sono validi per tutti i mobili con gambe?

La sedia che ho riparato era piuttosto leggera, quindi il fissaggio della gamba rotta con colla per legno e viti ha funzionato bene. Può funzionare anche per la gamba di un tavolo, a patto che il piano del tavolo non sia troppo pesante, poiché la gamba deve sostenere il peso. Inoltre, se la rottura non è netta e il legno è in più pezzi, la riparazione con questi passaggi non funzionerà. Potrebbe essere necessario ofissare un perno per fornire un ulteriore supporto alla gamba, altrimenti potrebbe non sostenere il peso di una persona che vi si appoggia.

Posso riparare la gamba di una sedia intagliata con lo stesso procedimento?

Anche in questo caso, dipende: se la superficie intagliata non è danneggiata e la rottura è pulita, la riparazione con i passaggi di questo tutorial dovrebbe funzionare.

Quale tipo di colla per legno è migliore per la gamba rotta di una vecchia sedia?

Esistono diversi tipi di colla per legno, ma la migliore per riparare le sedie rotte è la colla PVA. Assicuratevi di acquistare una marca affidabile. Se avete già in casa la colla per legno PVA, controllate la data di scadenza. La colla scaduta è meglio buttarla via perché potrebbe non funzionare bene come dovrebbe. L'ultima cosa che volete è che la sedia cada a pezzi quando qualcuno ci sta dentro!

Guarda anche: Come fare una lampada a bastoncini di ghiacciolo in 17 passi

Mettete da parte quest'altro suggerimento da leggere: Come impermeabilizzare l'MDF?

Fase 1: scegliere un'area di lavoro

È meglio non riparare una sedia rotta nel bel mezzo del soggiorno o della sala da pranzo. Se si rompe, potrebbe danneggiare un altro mobile. Scegliete quindi un ambiente di lavoro adatto, come un garage, un capannone o persino il cortile. Spostate la sedia nell'area scelta.

Fase 2: Aggiungere la colla per legno

Iniziare applicando la colla per legno nel punto in cui si è rotta la gamba della sedia. La mia sedia si è rotta su un pendio verticale, quindi ho applicato la colla per legno su entrambe le superfici.

Fase 3: legare con un filo di ferro

Per assicurarsi che i due pezzi rotti siano incollati senza separarsi, avvolgere un filo di ferro intorno alla rottura per tenere i pezzi in posizione.

Fase 4: stringere il filo

Utilizzare le pinze per stringere il filo e tenere i pezzi saldamente in posizione.

Fase 5: rimuovere la colla in eccesso

Utilizzare uno straccio o un panno per eliminare la colla in eccesso dalla giunzione dei pezzi rotti.

Fase 6: Posizionare una vite

Quindi inserire una vite attraverso le due parti rotte fino a collegarle.

Fase 7: Lasciare indurire la colla

Lasciare la sedia su un lato fino a quando la colla si indurisce, quindi rimuovere il filo di ferro. L'ideale sarebbe lasciarla in piedi per 24 ore o almeno per tutta la notte.

Il risultato di come riparare la gamba di una sedia

Ecco la mia sedia dopo averla riparata: ha lo stesso aspetto di prima e la cosa migliore è che non mi è costato quasi nulla ripararla. Alcune domande frequenti sulla riparazione delle sedie.

La mia sedia ha il sedile diviso, come posso ripararlo?

Se il sedile della sedia è spaccato lungo il lato e si stacca solo una striscia sottile, è possibile utilizzare gli stessi passaggi indicati nel tutorial per unire il pezzo rotto al sedile. Tuttavia, se la sedia è spaccata a metà, è necessario un ulteriore supporto inserendo piccoli perni tra i due pezzi per unirli o utilizzando piastre metalliche con viti per tenere insieme le due sezioni.

Guarda anche: Lampada a forma di nuvola: 13 segreti per una lampada a forma di nuvola

La gamba della sedia riparata è leggermente più corta delle altre, come posso regolarne l'altezza?

A seconda della differenza di altezza, si può ricorrere a due soluzioni per risolvere il problema. La prima consiste nel fissare un tappo di metallo sotto la gamba più corta per aumentarne l'altezza. Usare un martello per battere delicatamente in posizione. La seconda consiste nel tagliare un pezzo di legno da incollare sotto la gamba più corta per aumentarne l'altezza.

Potresti essere interessato a: Come cambiare le lampade in 11 passi

Albert Evans

Jeremy Cruz è un rinomato interior designer e blogger appassionato. Con un estro creativo e un occhio per i dettagli, Jeremy ha trasformato numerosi spazi in splendidi ambienti di vita. Nato e cresciuto in una famiglia di architetti, il design gli scorre nel sangue. Fin da giovane è stato immerso nel mondo dell'estetica, costantemente circondato da progetti e schizzi.Dopo aver conseguito una laurea in Interior Design presso una prestigiosa università, Jeremy ha intrapreso un viaggio per dare vita alla sua visione. Con anni di esperienza nel settore, ha lavorato con clienti di alto profilo, progettando squisiti spazi abitativi che incarnano sia funzionalità che eleganza. La sua capacità di interpretare le preferenze dei clienti e trasformare i loro sogni in realtà lo contraddistingue nel mondo dell'interior design.La passione di Jeremy per l'interior design va oltre la creazione di splendidi spazi. Come scrittore appassionato, condivide la sua esperienza e conoscenza attraverso il suo blog, Decorazione, Interior Design, Idee per cucine e bagni. Attraverso questa piattaforma, mira a ispirare e guidare i lettori nei loro sforzi di progettazione. Da suggerimenti e trucchi alle ultime tendenze, Jeremy fornisce preziose informazioni che aiutano i lettori a prendere decisioni informate sui loro spazi abitativi.Con un focus su cucine e bagni, Jeremy ritiene che queste aree abbiano un enorme potenziale sia per la funzionalità che per l'esteticaappello. Crede fermamente che una cucina ben progettata possa essere il cuore di una casa, favorendo i legami familiari e la creatività culinaria. Allo stesso modo, un bagno ben progettato può creare un'oasi rilassante, consentendo alle persone di rilassarsi e ringiovanire.Il blog di Jeremy è una risorsa di riferimento per gli appassionati di design, i proprietari di case e chiunque desideri rinnovare i propri spazi abitativi. I suoi articoli coinvolgono i lettori con immagini accattivanti, consigli di esperti e guide dettagliate. Attraverso il suo blog, Jeremy si impegna a consentire alle persone di creare spazi personalizzati che riflettano le loro personalità, stili di vita e gusti unici.Quando Jeremy non disegna o scrive, può essere trovato a esplorare le nuove tendenze del design, visitare gallerie d'arte o sorseggiare caffè in accoglienti caffè. La sua sete di ispirazione e apprendimento continuo è evidente negli spazi ben realizzati che crea e nei contenuti perspicaci che condivide. Jeremy Cruz è un nome sinonimo di creatività, competenza e innovazione nel campo dell'interior design.