Come installare in sicurezza una stufa in soli 10 passi

Albert Evans 19-10-2023
Albert Evans

Descrizione

Quando si tratta di cucinare, una cucina a gas con forno è davvero una delle migliori invenzioni: oltre a consumare meno energia di una cucina elettrica, una cucina a gas può continuare a cucinare anche quando manca la corrente.

Ma per sapere come utilizzare questa soluzione tecnologica, è necessario sapere come installare una cucina a gas. Si tratta di una competenza domestica molto importante non solo per facilitare la preparazione dei cibi, ma anche per motivi di sicurezza, in quanto un'installazione errata della cucina può causare perdite di gas.

Per evitare questo rischio e per aiutarvi a migliorare le vostre abilità domestiche, oggi vi propongo una guida passo-passo su come installare la cucina a gas e il piano cottura.

Vale la pena di dare un'occhiata a questo suggerimento per la casa fai da te e continuare a imparare!

Fase 1: organizzare gli strumenti

Supponiamo che il fornello non sia collegato al tubo del gas. Il primo passo consiste nel rimuovere il fornello trascinandolo con cautela lontano dalla parete. Sarà necessario utilizzare il retro per installare il gas.

Se avete appena acquistato un fornello, un primo passo importante è quello di livellare i piedi del fornello. Ecco alcuni consigli per farlo:

- Chiedete a qualcuno di aiutarvi e inclinate la pentola all'indietro, appoggiandola su una superficie morbida, come un pezzo di cartone, in modo da poter muovere facilmente i piedi.

Guarda anche: Rimozione della vernice in modo semplice: come rimuovere la vernice dalla plastica

- Ruotare i piedi della pentola in senso antiorario se la si vuole più alta o in senso orario se la si vuole più corta.

- Assicurarsi di mantenere i piedi alla stessa altezza per garantire il livellamento.

- Se il pavimento è irregolare, utilizzare il cartone come supporto sotto i piedi della pentola.

Fase 2: Spegnere la valvola del gas

- Cercate la valvola del gas su un tubo dietro il vecchio fornello e, se non è già chiusa, giratela per evitare perdite di gas.

- Solo quando il gas è spento si può procedere, altrimenti si rischia di inalare il gas, che può mettere a rischio la salute ed è estremamente infiammabile.

- Se si avverte un forte odore di gas, uscire di casa, tenere aperte le finestre e le porte e chiedere l'intervento di un tecnico.

Fase 3: Fissare la prima fascetta stringitubo

- Prendete la prima fascetta e fatela passare attraverso il tubo, ma senza stringerla troppo.

Fase 4: Montaggio sulla valvola del gas

- Prendere l'estremità del tubo e collegarlo alla valvola del gas sulla parete.

Fase 5: Collegare l'altra estremità al fornello

Quindi prendere la seconda fascetta e collegarla all'ugello dietro la pentola.

Vedi anche: Come rimuovere lo sportello del forno per la pulizia.

Fase 6: Spostare il morsetto

- Tornando alla parete, prendere la prima fascetta installata e farla scorrere verso l'estremità del tubo, fino a incontrare la valvola del gas.

Fase 7: Spremere più forte

- A questo punto, stringere la fascetta sul tubo flessibile per assicurarsi che sia saldamente collegato alla valvola del gas. Per stringere la vite sulla fascetta, è possibile utilizzare una chiave adeguata (phillips o cacciavite).

Fase 8: fare lo stesso con l'altra fascetta per tubi flessibili

- Ripetere il passaggio precedente con il morsetto collegato alla presa dietro il fornello.

Fase 9: aprire la valvola del gas

- Ora che si è sicuri di aver collegato correttamente il tubo e di aver serrato le fascette, aprire con cautela la valvola per rilasciare il gas nel tubo.

Suggerimento: Mentre le cucine elettriche durano in genere circa 13 anni, una cucina a gas (se sottoposta a una corretta manutenzione) può raggiungere i 15 o addirittura i 20 anni se ben curata.

Fase 10: Test

Per verificare se avete fatto un buon lavoro, testate con attenzione il vostro fornello a gas, ma vi mostrerò come farlo in modo sicuro:

- Versare acqua e qualche goccia di detersivo liquido in un piccolo flacone spray e agitare bene.

- Spruzzare l'acqua saponata sull'uscita del gas vicino alla parete. Se si notano delle bolle intorno al tubo, significa che c'è una perdita di gas.

Suggerimento: non siate timidi nel richiedere un professionista

Se non vi sentite abbastanza sicuri per eseguire l'installazione da soli, non pensateci due volte a chiamare un tecnico. Ricordate che maneggiare una pentola è una cosa molto delicata.

Guarda anche: Come verniciare i mobili in legno

Godetevi i suggerimenti, ora vedete anche come affilare i coltelli in modo semplice!

Avete qualche consiglio per l'installazione del gas nella vostra cucina?

Albert Evans

Jeremy Cruz è un rinomato interior designer e blogger appassionato. Con un estro creativo e un occhio per i dettagli, Jeremy ha trasformato numerosi spazi in splendidi ambienti di vita. Nato e cresciuto in una famiglia di architetti, il design gli scorre nel sangue. Fin da giovane è stato immerso nel mondo dell'estetica, costantemente circondato da progetti e schizzi.Dopo aver conseguito una laurea in Interior Design presso una prestigiosa università, Jeremy ha intrapreso un viaggio per dare vita alla sua visione. Con anni di esperienza nel settore, ha lavorato con clienti di alto profilo, progettando squisiti spazi abitativi che incarnano sia funzionalità che eleganza. La sua capacità di interpretare le preferenze dei clienti e trasformare i loro sogni in realtà lo contraddistingue nel mondo dell'interior design.La passione di Jeremy per l'interior design va oltre la creazione di splendidi spazi. Come scrittore appassionato, condivide la sua esperienza e conoscenza attraverso il suo blog, Decorazione, Interior Design, Idee per cucine e bagni. Attraverso questa piattaforma, mira a ispirare e guidare i lettori nei loro sforzi di progettazione. Da suggerimenti e trucchi alle ultime tendenze, Jeremy fornisce preziose informazioni che aiutano i lettori a prendere decisioni informate sui loro spazi abitativi.Con un focus su cucine e bagni, Jeremy ritiene che queste aree abbiano un enorme potenziale sia per la funzionalità che per l'esteticaappello. Crede fermamente che una cucina ben progettata possa essere il cuore di una casa, favorendo i legami familiari e la creatività culinaria. Allo stesso modo, un bagno ben progettato può creare un'oasi rilassante, consentendo alle persone di rilassarsi e ringiovanire.Il blog di Jeremy è una risorsa di riferimento per gli appassionati di design, i proprietari di case e chiunque desideri rinnovare i propri spazi abitativi. I suoi articoli coinvolgono i lettori con immagini accattivanti, consigli di esperti e guide dettagliate. Attraverso il suo blog, Jeremy si impegna a consentire alle persone di creare spazi personalizzati che riflettano le loro personalità, stili di vita e gusti unici.Quando Jeremy non disegna o scrive, può essere trovato a esplorare le nuove tendenze del design, visitare gallerie d'arte o sorseggiare caffè in accoglienti caffè. La sua sete di ispirazione e apprendimento continuo è evidente negli spazi ben realizzati che crea e nei contenuti perspicaci che condivide. Jeremy Cruz è un nome sinonimo di creatività, competenza e innovazione nel campo dell'interior design.