Come rivettare la lamiera con la rivettatrice

Albert Evans 19-10-2023
Albert Evans

Descrizione

Sicuramente avrete visto questo piccolo pezzo di metallo applicato a vari oggetti nel corso della vostra vita: il rivetto di alluminio (o di altro metallo). Esistono diversi tipi di rivetti, tutti utilizzati per unire parti come piastre, profili e barre. In pratica, tutte le costruzioni nel campo del fissaggio industriale richiedono l'unione di parti tra loro e quindi l'uso di rivetti.

La necessità di utilizzare i rivetti è molto antica, perché la creazione di questo pezzo è avvenuta in Germania, più o meno nel 1270, per fissare il primo paio di occhiali con lenti graduate. Interessante, vero? Ma veniamo al dunque, ovvero imparare a mettere i rivetti su una lamiera di una facciata commerciale.

Quello che utilizzeremo in questo progetto è il rivetto strutturale, progettato con un doppio meccanismo di bloccaggio, cioè quando si applica la pressione, si chiude e non fa cadere ciò che afferra. È molto forte!

I rivetti hanno una forma simile a quella di un chiodo e sono composti da due parti: la calotta (la parte che si deforma e rimane nell'installazione) e il mandrino (la parte del rivetto che viene tirata all'interno del rivetto e viene quasi completamente rimossa).

Il lavoro che mi aspettava oggi consisteva semplicemente nel coprire una vecchia insegna. Per questo, la soluzione che ho trovato più semplice ed economica è stata quella di coprire l'insegna indesiderata con una lamiera della stessa tonalità. Venite a vedere come è andata passo dopo passo!

Come installare i coperchi delle pentole

Guarda anche: Fai da te ecologico

Materiali necessari

Questa foto illustra il materiale necessario per montare la lamiera che coprirà l'insegna. Questa scatola è composta da rivetti di varie dimensioni e da pinze per rivettare o da una rivettatrice manuale. Oggi impareremo a usare la rivettatrice.

Obiettivo: controllare le misure della lamiera

Il primo passo è stato quello di assicurarsi che la lastra pre-misurata coprisse perfettamente l'insegna.

Come installare il tenditore per tende

Fase 1: controllare che la placca nera copra la segnaletica

Sono salito sulla scala e ho controllato che le misure fossero corrette. La nuova lamiera copriva perfettamente le lettere indesiderate.

Fase 2: segnare le aree di foratura

Ho avuto bisogno di mani in più per questa fase. Il compito è facile, ma non c'era modo di tenere la piastra e marcare allo stesso tempo. In questo caso, l'obiettivo era marcare la piastra dove avrei poi applicato i rivetti e anche forare la parete (dove entreranno i rivetti).

Ricordate sempre che per installare un rivetto, dovete prima forare il materiale. Il foro deve avere il diametro appropriato per ogni calibro e per il cappello del rivetto.

Fase 3: forare le aree contrassegnate

Ora, dopo aver marcato la piastra, forare. Forare tutti i segni con la stessa chiave con cui si è forata la parete (il diametro del foro deve essere lo stesso).

Guarda anche: Come pulire il cestino

Fase 4: portare la piastra nello spazio e rivettarla in posizione

Posizionare la piastra nel punto giusto e applicare il primo rivetto in alto e al centro, in modo da fissare saldamente la piastra. Inserire il rivetto nel foro e fare pressione.

Fase 5: applicare la pressione

In questa fase, è necessario esercitare una pressione in modo che il rivetto venga proiettato contro la lamiera. Ripetere questa procedura su tutti i fori e assicurarsi che siano tutti ben fissati e senza pericolo di caduta.

Fase 6: ora sapete come mettere i rivetti in posizione

Ecco come apparirà la vostra lamiera con l'applicazione del rivetto in alluminio con rivettatrice manuale. Come per altri progetti che sembrano complessi, possiamo ora vedere che la parte più complicata è in realtà il possesso di tutti i materiali necessari, a parte questo, non è nemmeno necessario un professionista qualificato.

Come realizzare portabevande in legno in 21 passi

Albert Evans

Jeremy Cruz è un rinomato interior designer e blogger appassionato. Con un estro creativo e un occhio per i dettagli, Jeremy ha trasformato numerosi spazi in splendidi ambienti di vita. Nato e cresciuto in una famiglia di architetti, il design gli scorre nel sangue. Fin da giovane è stato immerso nel mondo dell'estetica, costantemente circondato da progetti e schizzi.Dopo aver conseguito una laurea in Interior Design presso una prestigiosa università, Jeremy ha intrapreso un viaggio per dare vita alla sua visione. Con anni di esperienza nel settore, ha lavorato con clienti di alto profilo, progettando squisiti spazi abitativi che incarnano sia funzionalità che eleganza. La sua capacità di interpretare le preferenze dei clienti e trasformare i loro sogni in realtà lo contraddistingue nel mondo dell'interior design.La passione di Jeremy per l'interior design va oltre la creazione di splendidi spazi. Come scrittore appassionato, condivide la sua esperienza e conoscenza attraverso il suo blog, Decorazione, Interior Design, Idee per cucine e bagni. Attraverso questa piattaforma, mira a ispirare e guidare i lettori nei loro sforzi di progettazione. Da suggerimenti e trucchi alle ultime tendenze, Jeremy fornisce preziose informazioni che aiutano i lettori a prendere decisioni informate sui loro spazi abitativi.Con un focus su cucine e bagni, Jeremy ritiene che queste aree abbiano un enorme potenziale sia per la funzionalità che per l'esteticaappello. Crede fermamente che una cucina ben progettata possa essere il cuore di una casa, favorendo i legami familiari e la creatività culinaria. Allo stesso modo, un bagno ben progettato può creare un'oasi rilassante, consentendo alle persone di rilassarsi e ringiovanire.Il blog di Jeremy è una risorsa di riferimento per gli appassionati di design, i proprietari di case e chiunque desideri rinnovare i propri spazi abitativi. I suoi articoli coinvolgono i lettori con immagini accattivanti, consigli di esperti e guide dettagliate. Attraverso il suo blog, Jeremy si impegna a consentire alle persone di creare spazi personalizzati che riflettano le loro personalità, stili di vita e gusti unici.Quando Jeremy non disegna o scrive, può essere trovato a esplorare le nuove tendenze del design, visitare gallerie d'arte o sorseggiare caffè in accoglienti caffè. La sua sete di ispirazione e apprendimento continuo è evidente negli spazi ben realizzati che crea e nei contenuti perspicaci che condivide. Jeremy Cruz è un nome sinonimo di creatività, competenza e innovazione nel campo dell'interior design.