Come piantare la camomilla Imparare a piantare la camomilla in vaso

Albert Evans 19-10-2023
Albert Evans

Descrizione

Se siete appassionati di giardinaggio o vi state lentamente immergendo nel mondo ipnotico delle piante e del tempo che dedicate ad esse, allora questo progetto fai-da-te su come piantare la camomilla sarà una miniera d'oro per voi. Oltre a sapere come coltivare la camomilla e a imparare come piantare la camomilla in un vaso, vi racconterò tutto su questa pianta.

La camomilla ha molti benefici per la salute e ha molte applicazioni nella vita quotidiana e nel complesso mondo del giardinaggio.

Poche piante sono allegre come le camomille.

Guarda anche: Portare la caffetteria in cucina

La camomilla può essere utilizzata in diverse applicazioni, da pianta decorativa nelle bordure delle aiuole (con finalità estetiche) a pianta che combatte i parassiti dannosi che possono attaccare l'orto o le piante del giardino. Quindi, come potete vedere, si tratta di una pianta versatile che porterà alla vostra casa benefici sia di utilità che di convenienza.

A proposito di piantagione, Homify ha un tutorial su come piantare correttamente gli spinaci, un'altra pianta che presenta numerosi benefici e che ogni appassionato di giardinaggio dovrebbe osservare.

Presto passeremo ai consigli su come coltivare la camomilla, ma prima di addentrarci in questo argomento, vorrei fornire alcune informazioni rilevanti su questa pianta.

La camomilla raggiunge un'altezza massima di 45 centimetri e, nonostante le diverse varietà, tutte le sottospecie producono una notevole quantità di semi che possono crescere facilmente mantenendo le giuste condizioni di terreno e umidità.

La coltivazione della camomilla in vaso o direttamente nel terreno è importante anche per l'ambiente perché, oltre a eliminare i parassiti dannosi, è favorevole agli impollinatori. Quindi, piantando la camomilla, si sceglie una pianta bella e facile da curare che, allo stesso tempo, contribuisce a preservare gli ecosistemi.

Queste informazioni sono utili da conoscere prima di leggere i nostri consigli indispensabili elencati in questa guida alla coltivazione dei semi di camomilla. Quindi, passiamo subito al nocciolo della questione: come piantare e coltivare i semi di camomilla.

Fase 1: Materiali necessari

Avrete bisogno solo di semi di camomilla, un vaso, humus per vermi e acqua.

Fase 2: dimensione ideale del vaso

Per piantare i semi di camomilla si può utilizzare un vaso di piccole dimensioni, poi, quando le piante sono cresciute, si può spostare la camomilla in vasi più grandi o piantarla direttamente nel terreno del giardino.

Fase 3: riempire il vaso con humus di vermi

Riempite il vaso quasi fino all'orlo con l'humus di vermi, lasciando lo spazio per piantare i semi.

Fase 4: Piantare i semi

Prendete diversi semi di camomilla e piantateli direttamente nell'humus dei vermi.

Seminare a una profondità massima di 0,5 centimetri, per essere certi che i semi germoglino.

Fase 5: coprire i semi con humus di vermi

Coprite i semi con altro humus di vermi. L'humus è estremamente importante per la corretta fioritura dei semi di camomilla.

Guarda anche: Fiore di azalea: Come curare l'azalea in 8 passi guida

Fase 6: Quanto è necessario irrigare?

Quasi tutti i semi hanno bisogno di un terreno umido per germogliare, quindi annaffiateli bene.

È importante mantenere il terreno sempre umido, ma facendo attenzione a non inzupparlo.

Il terreno umido fa marcire i semi di camomilla e li uccide, quindi non germogliano.

Fase 7: Di quanta luce solare hanno bisogno i semi di camomilla?

Collocate il vostro vaso di semi di camomilla in un luogo che riceva almeno 6 ore di luce solare diretta, preferibilmente al mattino.

La germinazione avverrà nel giro di qualche settimana. Continuate a curare le vostre camomille in modo da poter raccogliere i fiori tre o quattro mesi dopo la semina.

Prima di salutarvi, vorrei condividere con voi altre importanti informazioni che vi potrebbero interessare, soprattutto se siete appassionati di giardinaggio, ma si tratta di consigli importanti per tutti gli amanti delle piante.

In commercio esistono due tipi di piante di camomilla, una delle quali ha diversi nomi ed è conosciuta come camomilla inglese o camomilla russa, mentre l'altra è chiamata camomilla tedesca, il cui nome scientifico è Matricaria recutita.

La camomilla russa è una pianta perenne a crescita lenta ed è anche la più resistente dei due tipi di camomilla. Questa specie è nota per il suo utilizzo nella manutenzione dei giardini. La camomilla inglese o russa è la specie dominante e più coltivata in tutto il mondo, ma la sua "sorella", la camomilla tedesca, soddisfa meglio lo scopo estetico desiderato da alcuni giardinieri. Questo perché il tipo tedescoLa camomilla ha fiori in miniatura che assomigliano a margherite. Questa varietà cresce fino a 45 centimetri di altezza. Entrambe le specie sbocciano bellissimi fiori bianchi con il centro giallo.

I fiori di entrambe le specie hanno un aspetto pressoché identico, differenziandosi solo per il centro del fiore, dove crescono i petali: il centro delle piante tedesche è cavo, mentre quello dei fiori inglesi/russi è più compatto e solido.

I boccioli dei fiori sono il luogo in cui le camomille immagazzinano i loro semi, quindi è qui che si trovano le piantine in maggiore quantità. Se i semi non vengono rimossi dal centro del fiore, si diffonderanno naturalmente e nelle vicinanze spunterà un'incantevole macchia bianca di camomille. Con le giuste condizioni di luce, acqua e terreno, queste piantine fioriranno in circa 8 settimane dall'inizio del fiore.Questi fiori possono essere raccolti per scopi medicinali ed erboristici.

Un ultimo consiglio per chi vuole coltivare i semi di camomilla in casa: è necessario preparare un substrato che non trattenga l'acqua e sia ben drenante. Si può aggiungere uno strato di argilla espansa sul fondo del vaso per creare uno strato drenante e fare in modo che il vaso non accumuli acqua. Le piantine devono essere ripiantate dopo che hanno raggiunto circa 5 centimetri di altezza.Tenete presente che le piante coltivate in vaso non devono essere spostate dalla loro posizione originaria, poiché ciò influisce sulla crescita e sulla produzione di fiori.

Un consiglio speciale per chi ama i fiori è quello di piantare la camomilla insieme ai gigli della pace, che hanno anch'essi fiori bianchi e si abbinano perfettamente alla camomilla.

Buona fortuna e buon giardinaggio!

La camomilla è ancora più buona se la pianta viene coltivata e raccolta da voi stessi. Siete d'accordo o no?

Albert Evans

Jeremy Cruz è un rinomato interior designer e blogger appassionato. Con un estro creativo e un occhio per i dettagli, Jeremy ha trasformato numerosi spazi in splendidi ambienti di vita. Nato e cresciuto in una famiglia di architetti, il design gli scorre nel sangue. Fin da giovane è stato immerso nel mondo dell'estetica, costantemente circondato da progetti e schizzi.Dopo aver conseguito una laurea in Interior Design presso una prestigiosa università, Jeremy ha intrapreso un viaggio per dare vita alla sua visione. Con anni di esperienza nel settore, ha lavorato con clienti di alto profilo, progettando squisiti spazi abitativi che incarnano sia funzionalità che eleganza. La sua capacità di interpretare le preferenze dei clienti e trasformare i loro sogni in realtà lo contraddistingue nel mondo dell'interior design.La passione di Jeremy per l'interior design va oltre la creazione di splendidi spazi. Come scrittore appassionato, condivide la sua esperienza e conoscenza attraverso il suo blog, Decorazione, Interior Design, Idee per cucine e bagni. Attraverso questa piattaforma, mira a ispirare e guidare i lettori nei loro sforzi di progettazione. Da suggerimenti e trucchi alle ultime tendenze, Jeremy fornisce preziose informazioni che aiutano i lettori a prendere decisioni informate sui loro spazi abitativi.Con un focus su cucine e bagni, Jeremy ritiene che queste aree abbiano un enorme potenziale sia per la funzionalità che per l'esteticaappello. Crede fermamente che una cucina ben progettata possa essere il cuore di una casa, favorendo i legami familiari e la creatività culinaria. Allo stesso modo, un bagno ben progettato può creare un'oasi rilassante, consentendo alle persone di rilassarsi e ringiovanire.Il blog di Jeremy è una risorsa di riferimento per gli appassionati di design, i proprietari di case e chiunque desideri rinnovare i propri spazi abitativi. I suoi articoli coinvolgono i lettori con immagini accattivanti, consigli di esperti e guide dettagliate. Attraverso il suo blog, Jeremy si impegna a consentire alle persone di creare spazi personalizzati che riflettano le loro personalità, stili di vita e gusti unici.Quando Jeremy non disegna o scrive, può essere trovato a esplorare le nuove tendenze del design, visitare gallerie d'arte o sorseggiare caffè in accoglienti caffè. La sua sete di ispirazione e apprendimento continuo è evidente negli spazi ben realizzati che crea e nei contenuti perspicaci che condivide. Jeremy Cruz è un nome sinonimo di creatività, competenza e innovazione nel campo dell'interior design.