Fai da te Come sistemare i tupperware in cucina

Albert Evans 19-10-2023
Albert Evans

Descrizione

Anche voi siete stanchi di vedere che i vostri contenitori di tupperware e di vetro occupano l'intera cucina nonostante i vostri sforzi? Sembra quasi che, per quante volte possiate impilare quei coperchi, non stiano mai al loro posto. Avere un tale disordine sul bancone della cucina o negli armadietti richiede sicuramente un'intera giornata per organizzarli di nuovo. E non solo, possiamo capirlo.È un momento frustrante quando diventa quasi impossibile trovare un contenitore per conservare gli avanzi. Tuttavia, sappiamo anche che imparare a organizzare i tupperware può sicuramente salvarvi da qualsiasi tipo di grattacapo nel lungo periodo. Qual è la soluzione? Non preoccupatevi, siamo qui per presentarvi i migliori consigli per organizzare i barattoli tupperware.plastica.

Inoltre, un altro vantaggio di queste idee per riporre i tupperware in cucina è che non avete bisogno di una lunga lista di materiali o strumenti per evitare che i vostri barattoli di plastica rovinino il sistema organizzativo della vostra cucina. Quindi, senza ulteriori indugi, tuffiamoci nel nostro tutorial sui modi per organizzare i barattoli in cucina.

Qui su homify potete dare un'occhiata a molti altri progetti di organizzazione fai-da-te che vi semplificheranno la vita. Io faccio sempre questi: come organizzare coperchi e pentole e il trucco per chiudere la confezione della merenda.

Fase 1: Prendere i barattoli di plastica che si desidera organizzare

Il primo passo è quello di mettere in un unico posto tutti i barattoli che volete organizzare. Non dovete preoccuparvi della loro forma e dimensione; questa guida vi aiuterà a impilarli nel modo più utile e facilmente accessibile. Secondo gli esperti, conservare/riposizionare tutti i barattoli in un unico posto è un'ottima idea.L'armadio è il primo passo verso un metodo di organizzazione estremamente vantaggioso.

Fase 2: Rimuovere i coperchi

Ora che avete tutti i barattoli con voi, il passo successivo è rimuovere i loro coperchi. Sì, separare i coperchi dai contenitori vi renderà più facile prenderli nel momento del bisogno. E allo stesso tempo, sarete scioccati nel vedere la quantità di spazio ottenuta in un armadio con questa tecnica. Quindi, seguite questo passo e continuate a leggere.

Fase 3: Nel cassetto, mettete due contenitori Tupperware.

A questo punto, nel cassetto vanno messi due barattoli aperti, abbastanza grandi da contenere separatamente i barattoli e i coperchi. Quando li acquistate, assicuratevi che le loro dimensioni siano in linea con lo spazio del vostro cassetto, altrimenti il cassetto potrebbe risultare ingombro. Per una maggiore chiarezza, potete osservare i contenitori utilizzati nell'immagine.

Fase 3.1 Iniziare a mettere i coperchi su un contenitore

Dopo aver sistemato i contenitori di dimensioni adeguate nel cassetto, ora dovete mettere tutti i coperchi in uno di essi. Dei due, noi abbiamo usato il contenitore sottile per i coperchi e abbiamo tenuto quello più largo per i barattoli. Potete fare lo stesso per sfruttare meglio lo spazio.

Fase 4: posizionare i vasi uno dentro l'altro.

Quando avete finito di sistemare i coperchi, mettete i barattoli uno dentro l'altro, organizzandoli in base alle loro dimensioni: iniziate con il contenitore più grande e terminate con quello più piccolo.

Fase 5. posizionare i vasetti nel contenitore

Una volta organizzati i vasetti, riponeteli nel contenitore che avete scelto per loro. In questo modo, avrete i due contenitori perfettamente organizzati per contenere i vasetti e i coperchi in modo ordinato.

Fase 5.1. posizionare le ciotole nello spazio rimanente

Se nel cassetto rimane un po' di spazio, può essere utilizzato per riporre le pentole o le ciotole che non hanno il coperchio o per conservare qualsiasi altro accessorio da cucina.

Con i passaggi citati sopra, avrete capito come organizzare i vasi di plastica nel modo più semplice possibile. Anche se questa potrebbe essere la tecnica più semplice per impilare i vostri tupperware, potete sempre navigare in Internet per armarvi di altri modi intelligenti per organizzare i tupperware o per tenere al loro posto tutti i contenitori per alimenti. Si tratta solo di ciò che si adatta alle vostre esigenze.Infatti, per farvi risparmiare tempo, ecco alcuni brillanti consigli per tenere sotto controllo coperchi e barattoli. Date un'occhiata alle idee per organizzare il tupperware elencate di seguito:

- Usare i cestini di stoffa per i libri come divisori - Per tenere in ordine i contenitori di plastica di varie dimensioni, potete sempre usare i cestini di stoffa per i libri come divisori. Potete trovare alcuni cestini per i libri nella stanza di vostro figlio o acquistarne alcuni al mercato, ma se non volete spendere soldi, potete usare qualsiasi cosa che possa aiutarvi a dividerli.i vostri barattoli e i vostri coperchi, inserendoli senza problemi nei vostri cassetti.

- Usare le bacheche per contenere i contenitori - L'aggiunta di una bacheca agli armadietti laterali o ai cassetti è uno dei modi preferiti per riporre i tupperware. Potete acquistare un kit di bacheche economiche e già pronte in negozio oppure potete usare alcuni materiali di ferramenta per assemblarle da soli.

- Utilizzate un portariviste per riporre i coperchi - Per riporre facilmente i coperchi e i contenitori, potete anche aggiungere un portariviste o un raccoglitore di documenti all'interno dell'armadio. Tenerli all'interno dell'armadio vi aiuterà a tenere i barattoli lontani dai bambini. Sì, sappiamo che i bambini amano giocare con i contenitori che giacciono sulle piastre della cucina.

- Acquistare un organizzatore per coperchi e barattoli - Se il fai-da-te non è il vostro stile, sappiate che ogni negozio di soluzioni organizzative ha la sua versione di organizzatori per coperchi. Di solito sono disponibili in varie forme e dimensioni e sono super regolabili per offrire la massima assistenza.

Guarda anche: Come installare le plafoniere

Non avete quindi più scuse per lasciare il vostro cassetto dei tupperware in disordine! Inoltre, non dimenticate di consigliare questa guida fai-da-te ai vostri amici e familiari per rendere le loro attività quotidiane di conservazione degli alimenti assolutamente comode.

Guarda anche: Tutorial fai da te su come realizzare un ciondolo con nappe in 12 passi Conoscete un altro consiglio per organizzare i barattoli di plastica? Condividetelo con noi!

Albert Evans

Jeremy Cruz è un rinomato interior designer e blogger appassionato. Con un estro creativo e un occhio per i dettagli, Jeremy ha trasformato numerosi spazi in splendidi ambienti di vita. Nato e cresciuto in una famiglia di architetti, il design gli scorre nel sangue. Fin da giovane è stato immerso nel mondo dell'estetica, costantemente circondato da progetti e schizzi.Dopo aver conseguito una laurea in Interior Design presso una prestigiosa università, Jeremy ha intrapreso un viaggio per dare vita alla sua visione. Con anni di esperienza nel settore, ha lavorato con clienti di alto profilo, progettando squisiti spazi abitativi che incarnano sia funzionalità che eleganza. La sua capacità di interpretare le preferenze dei clienti e trasformare i loro sogni in realtà lo contraddistingue nel mondo dell'interior design.La passione di Jeremy per l'interior design va oltre la creazione di splendidi spazi. Come scrittore appassionato, condivide la sua esperienza e conoscenza attraverso il suo blog, Decorazione, Interior Design, Idee per cucine e bagni. Attraverso questa piattaforma, mira a ispirare e guidare i lettori nei loro sforzi di progettazione. Da suggerimenti e trucchi alle ultime tendenze, Jeremy fornisce preziose informazioni che aiutano i lettori a prendere decisioni informate sui loro spazi abitativi.Con un focus su cucine e bagni, Jeremy ritiene che queste aree abbiano un enorme potenziale sia per la funzionalità che per l'esteticaappello. Crede fermamente che una cucina ben progettata possa essere il cuore di una casa, favorendo i legami familiari e la creatività culinaria. Allo stesso modo, un bagno ben progettato può creare un'oasi rilassante, consentendo alle persone di rilassarsi e ringiovanire.Il blog di Jeremy è una risorsa di riferimento per gli appassionati di design, i proprietari di case e chiunque desideri rinnovare i propri spazi abitativi. I suoi articoli coinvolgono i lettori con immagini accattivanti, consigli di esperti e guide dettagliate. Attraverso il suo blog, Jeremy si impegna a consentire alle persone di creare spazi personalizzati che riflettano le loro personalità, stili di vita e gusti unici.Quando Jeremy non disegna o scrive, può essere trovato a esplorare le nuove tendenze del design, visitare gallerie d'arte o sorseggiare caffè in accoglienti caffè. La sua sete di ispirazione e apprendimento continuo è evidente negli spazi ben realizzati che crea e nei contenuti perspicaci che condivide. Jeremy Cruz è un nome sinonimo di creatività, competenza e innovazione nel campo dell'interior design.