Mobili fai da te

Albert Evans 12-10-2023
Albert Evans

Descrizione

Se siete i tipi che amano sorseggiare un succo di frutta fresco, una bibita ghiacciata o un buon vino mentre guardate un film sul divano, ma non avete intorno a voi una superficie su cui appoggiare il bicchiere o la tazza, potete facilmente risolvere il problema con un portabicchieri in legno, molto semplice da realizzare.

Questo pezzo si adatta perfettamente al braccio del divano, evitando così il rischio di schizzare o versare liquidi sul mobile, sul tappeto o sul pavimento. Si tratta di un grande vantaggio, poiché altrimenti si dovrebbe asciugare e pulire immediatamente le macchie, senza alcuna garanzia che il risultato sia soddisfacente, il che potrebbe causare molta frustrazione.

È per evitare che vi troviate in situazioni come questa e per non rovesciare mai più nulla dove non dovreste, che abbiamo creato questo tutorial per il portabicchieri da divano fai da te, passo dopo passo. Prima di iniziare, separiamo tutti i materiali che saranno necessari per realizzare il nostro progetto:

a) Trapano e viti - Il portabicchieri in legno per il braccio del divano sarà assemblato con l'aiuto di questi strumenti, che vi serviranno per fissare le piastre di legno che compongono il portabicchieri.

b) Tavola di legno - Utilizzate solo legno robusto e di qualità per realizzare il portabicchieri per il braccio del divano.

c) Nastro per misurare, squadra e righello - Questi strumenti sono molto pratici per prendere le misure del braccio del divano e delle superfici in legno, oltre che per fare dei segni.

d) Penna - Per fare segni sui pezzi di legno, evitando errori nelle misure.

e) Carta vetrata - Si consiglia una carta vetrata di qualità per evitare a voi e agli altri di prendere schegge e schegge quando si usa il portabicchieri.

f) Sega - Per tagliare i pezzi di legno che comporranno il portabicchieri.

Fase 1 - Misurare con il metro a nastro il braccio del divano

Prendete il metro, che si trova insieme agli altri materiali che avete separato per questo progetto, e misurate il braccio del divano per il quale intendete realizzare il portabicchieri. In questo esempio, arriviamo a una misura di 16 cm per il portabicchieri del nostro divano. Ricordate che queste misure dipendono interamente dalle dimensioni e dal materiale del divano che avete nel vostro salotto e, naturalmente, dai suoi braccioli. Il nostro divano, perMisurare la larghezza e la lunghezza del bracciolo del vostro divano vi aiuterà a trovare le giuste dimensioni del tavolino portabicchieri e a posizionarlo correttamente e comodamente.

Fase 2 - Misurare la tavola di legno per il vassoio del bracciolo del divano

A questo punto, è necessario utilizzare una squadra o un righello di plastica per misurare l'asse di legno di vostra scelta, che deve essere abbastanza robusta da sostenere il peso di una tazza e deve poggiare saldamente sul braccio del divano una volta pronto. Con una penna o un altro pennarello, tracciate la misura sull'asse di legno. Nel nostro esempio, potete vedere che abbiamo fatto un segno10 cm sulla tavola.

Fase 3 - Tagliare con la sega l'asse di legno

Dopo aver tracciato le misure sull'asse di legno, segatela nei punti in cui deve essere tagliata con l'aiuto di un seghetto. In questo modo otterrete il piano del tavolo e i lati che saranno adattati al braccio del divano.

Fase 4 - Misurare i tre pezzi di legno appena segati

La precisione nel taglio del legno è essenziale per la realizzazione del nostro portabicchieri. L'ultima cosa che si desidera è segare il legno in ogni modo e, dopo aver spolverato i pezzi, scoprire che sono tutti storti e quindi inadatti al portabicchieri che si desidera avere. Quindi, prendere le misure con molta attenzione è una garanzia per non ritrovarsi con i pezzi di legno irregolari.Suggerimento importante: le misure di ciascun pezzo di legno devono essere allineate con il braccio del divano. Qualche centimetro in più o in meno sui pezzi di legno renderà il portabicchieri instabile, spostandosi da un lato all'altro durante l'utilizzo.

Fase 5 - Carteggiare bene le parti in legno del portabicchieri

Prendete una carta vetrata di buona qualità e usatela per levigare i tre pezzi di legno che avete tagliato per realizzare il vostro portabicchieri. La levigatura di questi pezzi è necessaria per eliminare schegge o schegge di legno che potrebbero ferire le mani o le braccia di chi usa il portabicchieri del vostro divano. Inoltre, la levigatura del legno garantisce una finitura più bella e fine del portabicchieri.

Guarda anche: Vaso di vetro decorato per Pasqua in 10 passi

Fase 6 - Inchiodare uno dei lati del portabicchieri

Utilizzando un trapano elettrico, è necessario inchiodare uno dei lati del portabicchieri al pezzo di legno che servirà da piano. Ma fate attenzione quando utilizzate utensili e attrezzature elettriche: l'ideale sarebbe indossare guanti, cappello rigido e occhiali di protezione e lavorare in un luogo sicuro, come il giardino o il garage.

Fase 7 - Posizionare il pezzo sul braccio del divano e misurare

Una volta completato il passaggio precedente, avrete a disposizione solo un lato del portabicchieri in legno. A questo punto, posizionate questo pezzo sul braccio del divano e con una penna o una matita segnate sul legno il punto in cui fisserete il pezzo laterale del portabicchieri. Questo è il consiglio migliore se volete assicurarvi che le misure del portabicchieri siano adeguate per tenerlo in posizione sul braccio del divano.

Fase 8 - Forare l'altro pezzo laterale del portabicchieri

Dopo aver terminato il passaggio precedente, si può inchiodare il secondo pezzo laterale al pezzo che servirà da tavolo per il portabicchieri. Questo passaggio sarà più facile grazie ai segni fatti sul legno. Una volta assemblato, il portabicchieri è pronto per essere utilizzato.

Fase 9 - Utilizzate bene il portabicchieri del bracciolo del divano

Ora che avete completato tutti i passaggi di questo progetto, avete un praticissimo vassoio di comando e portabicchieri pronto per essere utilizzato. Alcuni amano rivestirlo con tessuto o pelle in modo che il pezzo si armonizzi con il divano. Usate la vostra creatività per dare al vostro portabicchieri personalità e bellezza. E se volete o avete bisogno di altri portabicchieri per il vostro divano, sapete già come realizzarli!

Guarda anche: Come realizzare un blocco note fai da te in 9 passi

Albert Evans

Jeremy Cruz è un rinomato interior designer e blogger appassionato. Con un estro creativo e un occhio per i dettagli, Jeremy ha trasformato numerosi spazi in splendidi ambienti di vita. Nato e cresciuto in una famiglia di architetti, il design gli scorre nel sangue. Fin da giovane è stato immerso nel mondo dell'estetica, costantemente circondato da progetti e schizzi.Dopo aver conseguito una laurea in Interior Design presso una prestigiosa università, Jeremy ha intrapreso un viaggio per dare vita alla sua visione. Con anni di esperienza nel settore, ha lavorato con clienti di alto profilo, progettando squisiti spazi abitativi che incarnano sia funzionalità che eleganza. La sua capacità di interpretare le preferenze dei clienti e trasformare i loro sogni in realtà lo contraddistingue nel mondo dell'interior design.La passione di Jeremy per l'interior design va oltre la creazione di splendidi spazi. Come scrittore appassionato, condivide la sua esperienza e conoscenza attraverso il suo blog, Decorazione, Interior Design, Idee per cucine e bagni. Attraverso questa piattaforma, mira a ispirare e guidare i lettori nei loro sforzi di progettazione. Da suggerimenti e trucchi alle ultime tendenze, Jeremy fornisce preziose informazioni che aiutano i lettori a prendere decisioni informate sui loro spazi abitativi.Con un focus su cucine e bagni, Jeremy ritiene che queste aree abbiano un enorme potenziale sia per la funzionalità che per l'esteticaappello. Crede fermamente che una cucina ben progettata possa essere il cuore di una casa, favorendo i legami familiari e la creatività culinaria. Allo stesso modo, un bagno ben progettato può creare un'oasi rilassante, consentendo alle persone di rilassarsi e ringiovanire.Il blog di Jeremy è una risorsa di riferimento per gli appassionati di design, i proprietari di case e chiunque desideri rinnovare i propri spazi abitativi. I suoi articoli coinvolgono i lettori con immagini accattivanti, consigli di esperti e guide dettagliate. Attraverso il suo blog, Jeremy si impegna a consentire alle persone di creare spazi personalizzati che riflettano le loro personalità, stili di vita e gusti unici.Quando Jeremy non disegna o scrive, può essere trovato a esplorare le nuove tendenze del design, visitare gallerie d'arte o sorseggiare caffè in accoglienti caffè. La sua sete di ispirazione e apprendimento continuo è evidente negli spazi ben realizzati che crea e nei contenuti perspicaci che condivide. Jeremy Cruz è un nome sinonimo di creatività, competenza e innovazione nel campo dell'interior design.