Upcycling in 6 passi: come fare un deodorante per ambienti fatto in casa

Albert Evans 20-08-2023
Albert Evans

Descrizione

Mantenere la mia casa profumata in modo naturale è una delle gioie della mia vita. Adoro i diffusori per ambienti e i deodoranti per ambienti e li ho sparsi per tutta la casa. Ma possono essere molto costosi da acquistare, così ho deciso di fare il mio deodorante per ambienti fatto in casa. Questo diffusore per ambienti fai da te può anche essere un ottimo regalo di Natale! Comprate un olio essenziale, alcune piccole candele e questo deodorante per ambientiSe volete sapere quante gocce di olio essenziale usare in questo diffusore fatto in casa, ecco come usarlo: versate un po' d'acqua nel cucchiaio e aggiungete da 3 a 5 gocce. Col tempo sarete in grado di valutare meglio se aggiungerne meno o di più.

Fase 1: procurarsi i materiali per realizzare il diffusore per ambienti

Ho usato un piccolo bicchiere da marmellata a cui ho tolto l'etichetta seguendo questo tutorial (cliccate qui) e un vecchio cucchiaio di metallo. Al posto del filo di cotone potete usare un nastro o della sisal. Questo è un progetto di upcycling, quindi potete adattarlo a qualsiasi materiale abbiate in casa.

Fase 2: piegare il cucchiaio

Piegare il manico del cucchiaio, vicino alla testa, all'indietro fino a formare un angolo di 90 gradi. Quando si tiene il cucchiaio in verticale, la testa deve essere parallela al pavimento in modo che l'olio essenziale rimanga all'interno.

Fase 3: incollare il cucchiaio

Incollare il cucchiaio sul lato del barattolo di vetro con la colla a caldo. La testa del cucchiaio deve trovarsi a pochi centimetri dall'apertura del barattolo. Lo spazio deve essere sufficiente per posizionare e rimuovere la candela rechaud dall'interno del barattolo.

Guarda anche: 2 soluzioni casalinghe per allontanare le zanzare dalla casa

Fase 4: avvolgere il vaso con lo spago

Per assicurarsi che il cucchiaio sia ben saldo e dare un tocco finale, avvolgete il barattolo di vetro con uno spago di cotone o un nastro qualsiasi. Avvolgete un paio di volte prima di fare un nodo. Potete anche aggiungere un po' di colla a caldo per tenere lo spago in posizione.

Fase 5: collocare la candela all'interno del vaso

Posizionate la candela rechaud all'interno del bicchiere. Assicuratevi di utilizzare quelle candele che hanno una base metallica sotto, in modo che quando la cera si scioglie, rimanga all'interno di questa base. In questo modo sarà più facile sostituire la candela senza lasciare residui di cera all'interno del bicchiere.

Fase 6: Come utilizzare il diffusore di oli essenziali

Versate un po' d'acqua nel cucchiaio e aggiungete 3-5 gocce di olio essenziale. Con un fiammifero, accendete la candela e lasciatela bruciare finché l'acqua non evapora diffondendo nell'ambiente un fantastico profumo naturale.

Guarda anche: Come restaurare i vecchi mobili per macchine da cucire

Albert Evans

Jeremy Cruz è un rinomato interior designer e blogger appassionato. Con un estro creativo e un occhio per i dettagli, Jeremy ha trasformato numerosi spazi in splendidi ambienti di vita. Nato e cresciuto in una famiglia di architetti, il design gli scorre nel sangue. Fin da giovane è stato immerso nel mondo dell'estetica, costantemente circondato da progetti e schizzi.Dopo aver conseguito una laurea in Interior Design presso una prestigiosa università, Jeremy ha intrapreso un viaggio per dare vita alla sua visione. Con anni di esperienza nel settore, ha lavorato con clienti di alto profilo, progettando squisiti spazi abitativi che incarnano sia funzionalità che eleganza. La sua capacità di interpretare le preferenze dei clienti e trasformare i loro sogni in realtà lo contraddistingue nel mondo dell'interior design.La passione di Jeremy per l'interior design va oltre la creazione di splendidi spazi. Come scrittore appassionato, condivide la sua esperienza e conoscenza attraverso il suo blog, Decorazione, Interior Design, Idee per cucine e bagni. Attraverso questa piattaforma, mira a ispirare e guidare i lettori nei loro sforzi di progettazione. Da suggerimenti e trucchi alle ultime tendenze, Jeremy fornisce preziose informazioni che aiutano i lettori a prendere decisioni informate sui loro spazi abitativi.Con un focus su cucine e bagni, Jeremy ritiene che queste aree abbiano un enorme potenziale sia per la funzionalità che per l'esteticaappello. Crede fermamente che una cucina ben progettata possa essere il cuore di una casa, favorendo i legami familiari e la creatività culinaria. Allo stesso modo, un bagno ben progettato può creare un'oasi rilassante, consentendo alle persone di rilassarsi e ringiovanire.Il blog di Jeremy è una risorsa di riferimento per gli appassionati di design, i proprietari di case e chiunque desideri rinnovare i propri spazi abitativi. I suoi articoli coinvolgono i lettori con immagini accattivanti, consigli di esperti e guide dettagliate. Attraverso il suo blog, Jeremy si impegna a consentire alle persone di creare spazi personalizzati che riflettano le loro personalità, stili di vita e gusti unici.Quando Jeremy non disegna o scrive, può essere trovato a esplorare le nuove tendenze del design, visitare gallerie d'arte o sorseggiare caffè in accoglienti caffè. La sua sete di ispirazione e apprendimento continuo è evidente negli spazi ben realizzati che crea e nei contenuti perspicaci che condivide. Jeremy Cruz è un nome sinonimo di creatività, competenza e innovazione nel campo dell'interior design.