Come rimuovere i capelli dalle ruote delle sedie girevoli

Albert Evans 22-08-2023
Albert Evans

Descrizione

Con la diffusione del lavoro a distanza, un articolo è diventato molto popolare: la sedia da ufficio, che offre il comfort e l'ergonomia necessari per affrontare il lavoro quotidiano da casa.

Con il passare del tempo, però, potrebbe iniziare a bloccarsi ed è allora che la pulizia della ruota della sedia diventa più che urgente. Tra gli elementi che più di tutti causano il blocco della sedia ci sono i fili di capelli. Una manciata di essi nella ruota può sicuramente creare un problema.

Ed è proprio in quest'ottica che sono andata alla ricerca di consigli su come eliminare i capelli dalla rotella della sedia. Vedrete che, in pochi passaggi, è molto facile risolvere il problema. Sì: pulire la rotella della sedia da ufficio è molto più facile di quanto pensiate!

Ecco perché vi invito a seguire con me un'altra esercitazione con consigli di pulizia per dare alla vostra sedia da ufficio la scorrevolezza che merita.

Seguiteci e lasciatevi ispirare!

Prima: La sedia da ufficio

Ecco la mia sedia da ufficio, l'ho spostata in giardino per renderla più facile da pulire.

Prima: la ruota

Non mi ha sorpreso vedere la sporcizia e l'usura della ruota di plastica, ma non potevo credere a quanti capelli ci fossero all'interno.

Fase 1: Come rimuovere i peli dalle ruote delle sedie

Posizionare la sedia con lo schienale sul pavimento per rendere accessibili le ruote. Usare un asciugacapelli per riscaldare la prima ruota. L'aria calda farà espandere la ruota, aiutandola a muoversi più facilmente.

Fase 2: smontaggio e pulizia delle ruote

Usare due cacciaviti per spingere le rotelle. Se i capelli incastrati nelle rotelle sono molti, potrebbe non essere possibile farlo immediatamente. In questo caso, usare i cacciaviti per cercare di allentare i capelli incastrati.

Fase 3: Come togliere i capelli da una sedia da ufficio: riscaldare le rotelle

Accendere nuovamente l'asciugacapelli mentre si utilizzano i cacciaviti: il calore farà espandere le rotelle e quindi faciliterà il distacco dei capelli.

Fase 4: continuare a lavorare con i cacciaviti

Utilizzare il cacciavite per tirare il coperchio di plastica, dando un'ultima spinta per liberarlo dal meccanismo della ruota.

Fase 5: rimuovere i capelli

Rimuovere quanti più capelli possibile dalla ruota libera.

  • Vedi anche: i migliori consigli per la pulizia dei dispositivi elettronici.

Fase 6: rimuovere il coperchio di plastica

A questo punto, sganciare la centrifuga per rimuovere il resto dei capelli.

Fase 7: pulire accuratamente

Rimuovere tutti i peli per pulire il lato aperto del ricino.

Fase 8: Ripetere sull'altro lato.

Ora, procedete allo stesso modo sull'altro lato, allentando prima i tappi di plastica delle ruote con un cacciavite e poi spingendo fino in fondo.

Fase 9: Rimuovere tutti i peli

Pulire l'altro lato per rimuovere i peli dalla ruota. Pulire il resto della plastica. Asciugare completamente prima di rimetterla a posto.

Guarda anche: Decorazione Macrame: imparare a fare un albero di Natale Macrame in 24 passi

Fase 10: Riposizionare il coperchio su un lato

Dopo la pulizia, rimettere in posizione il coperchio delle rotelle.

Fase 11: Ripetere sull'altro lato.

Riposizionare il coperchio di plastica sull'altro lato della ruota.

Fase 12: Spingeteli insieme

Premere i tappi di plastica su entrambi i lati finché non scattano in posizione e si bloccano. Ripetere l'operazione su tutte le ruote per rimuovere i capelli incastrati.

Dopo: le ruote sono pulite!

Qui si possono già vedere le ruote pulite!

Altri suggerimenti per la pulizia delle rotelle delle sedie da ufficio:

- Avvolgere il nastro adesivo intorno a un tampone di cotone e inserirlo nello spazio tra le volute. Se i peli sono pochi, si attaccheranno al nastro adesivo. Rimuovere il tampone di cotone e gettare il nastro.

- Se volete provare a rimuovere i peli senza smontare le ruote, usate una pinzetta. Anche un uncino può essere molto utile. Se necessario, usate le forbici per tagliare i peli in parti.

Guarda anche: Manutenzione fai da te

- Un altro trucco consiste nell'utilizzare un accendino o un fiammifero per bruciare i capelli. Tuttavia, i capelli bruciati hanno un odore orribile, per cui vi consiglio di provarlo fuori casa.

Oltre a rimuovere i peli dalle rotelle, potete seguire questi consigli per la manutenzione delle sedie da ufficio:

- Dopo aver rimosso le ruote di plastica dalla sedia, immergerle in acqua saponata per rimuovere la sporcizia. Le ruote saranno più pulite ed eviteranno l'usura dovuta a eventuali oggetti attaccati.

- Spruzzare periodicamente un lubrificante sulla ruota per mantenerla ben scorrevole.

Ma non fermatevi qui, ecco come eliminare i peli di cane dal vostro tappeto in modo molto semplice!

Avete qualche consiglio per togliere i capelli dalle rotelle?

Albert Evans

Jeremy Cruz è un rinomato interior designer e blogger appassionato. Con un estro creativo e un occhio per i dettagli, Jeremy ha trasformato numerosi spazi in splendidi ambienti di vita. Nato e cresciuto in una famiglia di architetti, il design gli scorre nel sangue. Fin da giovane è stato immerso nel mondo dell'estetica, costantemente circondato da progetti e schizzi.Dopo aver conseguito una laurea in Interior Design presso una prestigiosa università, Jeremy ha intrapreso un viaggio per dare vita alla sua visione. Con anni di esperienza nel settore, ha lavorato con clienti di alto profilo, progettando squisiti spazi abitativi che incarnano sia funzionalità che eleganza. La sua capacità di interpretare le preferenze dei clienti e trasformare i loro sogni in realtà lo contraddistingue nel mondo dell'interior design.La passione di Jeremy per l'interior design va oltre la creazione di splendidi spazi. Come scrittore appassionato, condivide la sua esperienza e conoscenza attraverso il suo blog, Decorazione, Interior Design, Idee per cucine e bagni. Attraverso questa piattaforma, mira a ispirare e guidare i lettori nei loro sforzi di progettazione. Da suggerimenti e trucchi alle ultime tendenze, Jeremy fornisce preziose informazioni che aiutano i lettori a prendere decisioni informate sui loro spazi abitativi.Con un focus su cucine e bagni, Jeremy ritiene che queste aree abbiano un enorme potenziale sia per la funzionalità che per l'esteticaappello. Crede fermamente che una cucina ben progettata possa essere il cuore di una casa, favorendo i legami familiari e la creatività culinaria. Allo stesso modo, un bagno ben progettato può creare un'oasi rilassante, consentendo alle persone di rilassarsi e ringiovanire.Il blog di Jeremy è una risorsa di riferimento per gli appassionati di design, i proprietari di case e chiunque desideri rinnovare i propri spazi abitativi. I suoi articoli coinvolgono i lettori con immagini accattivanti, consigli di esperti e guide dettagliate. Attraverso il suo blog, Jeremy si impegna a consentire alle persone di creare spazi personalizzati che riflettano le loro personalità, stili di vita e gusti unici.Quando Jeremy non disegna o scrive, può essere trovato a esplorare le nuove tendenze del design, visitare gallerie d'arte o sorseggiare caffè in accoglienti caffè. La sua sete di ispirazione e apprendimento continuo è evidente negli spazi ben realizzati che crea e nei contenuti perspicaci che condivide. Jeremy Cruz è un nome sinonimo di creatività, competenza e innovazione nel campo dell'interior design.