Fai da te: come fare un deodorante fatto in casa con ingredienti naturali

Albert Evans 02-08-2023
Albert Evans

Descrizione

Se siete alla ricerca di un deodorante antitraspirante naturale che non danneggi l'ambiente e non provochi allergie, questo tutorial fa al caso vostro! Vi insegnerò a preparare un deodorante naturale fatto in casa, senza ingredienti nocivi che probabilmente avete già in casa. Oltre a essere economico, rende molto e non macchia i vestiti.

Guarda anche: Come fare il sapone fatto a mano al limone e miele in 11 passi

L'ingrediente principale è l'olio di cocco, che è un eccellente battericida, responsabile del controllo dei batteri che causano il cattivo odore. Il bicarbonato aiuta ancora di più in caso di sudorazione estrema. L'aroma è dovuto agli oli essenziali, che oltre a lasciare un odore gradevole svolgono funzioni specifiche nella ricetta. L'olio essenziale di melaleuca impedisce anche la proliferazione dei batteriche causano l'odore, mentre l'olio di lavanda non è solo antibatterico ma anche antisettico.

È importante notare che se il clima in cui si vive è più freddo, il deodorante sarà una barretta, poiché l'olio di cocco si solidifica. Nelle regioni più calde, il deodorante avrà la consistenza di una crema. Tuttavia, l'effetto del deodorante naturale vegano sarà lo stesso, indipendentemente dalla consistenza.

Fase 1: Preparazione dell'olio di cocco

In un contenitore di vetro versate 40 ml di olio di cocco. Se è allo stato solido perché si trova a una temperatura più fredda, dovrete prima riscaldarlo in modo che diventi liquido.

Fase 2: Aggiunta del bicarbonato

Aggiungere 1 cucchiaino di bicarbonato all'olio di cocco e mescolare bene.

Fase 3: Aggiungere l'amido di mais

Aggiungere 2 cucchiaini di farina di mais e mescolare bene.

Fase 4: Utilizzo degli oli essenziali.

Questo passaggio è facoltativo, ma oltre a rendere il vostro deodorante profumato, potenzieranno l'azione antibatterica del deodorante biologico e godrete anche dei benefici dell'aromaterapia. Suggerisco di utilizzare 5 gocce di olio essenziale di Melaleuca e 2 gocce di olio essenziale di Lavanda. Questi oli funzionano molto bene in combinazione, poiché i loro effetti sono simili e si completano a vicenda.Mescolare bene.

Fase 5: Scelta del contenitore

Scegliere contenitori di vetro riutilizzati che si chiudono bene, come i barattoli per conserve. Poiché la ricetta ha una resa elevata, un barattolo piccolo è sufficiente.

Guarda anche: Come pulire i lavelli in acciaio inox

Conservare in un luogo asciutto e lontano dal sole.

Albert Evans

Jeremy Cruz è un rinomato interior designer e blogger appassionato. Con un estro creativo e un occhio per i dettagli, Jeremy ha trasformato numerosi spazi in splendidi ambienti di vita. Nato e cresciuto in una famiglia di architetti, il design gli scorre nel sangue. Fin da giovane è stato immerso nel mondo dell'estetica, costantemente circondato da progetti e schizzi.Dopo aver conseguito una laurea in Interior Design presso una prestigiosa università, Jeremy ha intrapreso un viaggio per dare vita alla sua visione. Con anni di esperienza nel settore, ha lavorato con clienti di alto profilo, progettando squisiti spazi abitativi che incarnano sia funzionalità che eleganza. La sua capacità di interpretare le preferenze dei clienti e trasformare i loro sogni in realtà lo contraddistingue nel mondo dell'interior design.La passione di Jeremy per l'interior design va oltre la creazione di splendidi spazi. Come scrittore appassionato, condivide la sua esperienza e conoscenza attraverso il suo blog, Decorazione, Interior Design, Idee per cucine e bagni. Attraverso questa piattaforma, mira a ispirare e guidare i lettori nei loro sforzi di progettazione. Da suggerimenti e trucchi alle ultime tendenze, Jeremy fornisce preziose informazioni che aiutano i lettori a prendere decisioni informate sui loro spazi abitativi.Con un focus su cucine e bagni, Jeremy ritiene che queste aree abbiano un enorme potenziale sia per la funzionalità che per l'esteticaappello. Crede fermamente che una cucina ben progettata possa essere il cuore di una casa, favorendo i legami familiari e la creatività culinaria. Allo stesso modo, un bagno ben progettato può creare un'oasi rilassante, consentendo alle persone di rilassarsi e ringiovanire.Il blog di Jeremy è una risorsa di riferimento per gli appassionati di design, i proprietari di case e chiunque desideri rinnovare i propri spazi abitativi. I suoi articoli coinvolgono i lettori con immagini accattivanti, consigli di esperti e guide dettagliate. Attraverso il suo blog, Jeremy si impegna a consentire alle persone di creare spazi personalizzati che riflettano le loro personalità, stili di vita e gusti unici.Quando Jeremy non disegna o scrive, può essere trovato a esplorare le nuove tendenze del design, visitare gallerie d'arte o sorseggiare caffè in accoglienti caffè. La sua sete di ispirazione e apprendimento continuo è evidente negli spazi ben realizzati che crea e nei contenuti perspicaci che condivide. Jeremy Cruz è un nome sinonimo di creatività, competenza e innovazione nel campo dell'interior design.